skip to Main Content

   Le note fantasma sono uno dei modi più efficaci per rendere interessante un groove, per aumentarne il feeling e per personalizzarlo.
   Ho messo insieme una guida condensata per facilitare lo sviluppo dei movimenti delle mani e della coordinazione tra i 4 arti necessari a gestire le combinazioni anche più impegnative.

   Infatti, l’aggiunta delle ghost notes richiede un alto livello di controllo e indipendenza a causa degli incastri complessi che si vengono a creare con le altre parti.

   E’ importante quindi studiare le pagine che seguono con grande attenzione, e con una particolare messa a fuoco sulle differenze dinamiche tra note regolari e ghost.

   Un buon metodo può essere quello di suonare ogni esercizio prima a una dinamica standard, con tutte le note allo stesso volume, per familiarizzare con i movimenti richiesti.

   Successivamente si può sperimentare con l’assegnazione di diversi livelli dinamici alle ghost: almeno due, in modo da avere a disposizione un paio di sfumature.

   Idealmente, se riusciamo ad approfondire, puntiamo a separare le note fantasma dal Back Beat suonando quest’ultimo con il Rim Shot ed eseguendo le ghost a tre volumi:

– ppp (più piano possibile).
– pp (pianissimo).
– p (piano).

   Infine proviamo a suonare tutte le ghost anche con il Cross Stick.

   Ecco il PDF con le trascrizioni:

   Studieremo 27 esercizi potenzianti organizzati in quattro categorie, che comprendono esempi sia dritti che interpretati con shuffle feel:

– Studi basati sugli ottavi.
– Studi basati sulle terzine.
– Studi in cui appaiono ghost notes raddoppiate.
– Grooves basati sulle note fantasma.

   QUI puoi guardare il video dimostrativo su YouTube.

   Si tratta fondamentalmente di studi tecnici, pensati per sviluppare controllo, precisione, coordinazione e velocità. Dedicagli qualche settimana e noterai quanto facilmente riuscirai a suonare, e creare, ritmiche che usano le ghost.

   Risorse correlate:
‘Groove Workout & Tools’ – Altitude Drumming – Volume 7


Share

var sc_project=12061666;
var sc_invisible=1;
var sc_security="5ed60a6f";

free web stats
Back To Top