skip to Main Content

   Siccome continuo a ripetere ‘diventa un musicista che suona la batteria’ come un disco rotto, è ora di essere un po’ più specifico al riguardo 😉

   Ho raccolto 10 principi fondamentali che puoi usare come guida per valutare se stai veramente facendo musica con quello che suoni sulla batteria.

   Se non hai almeno 6 o 7 di questi punti nel tuo repertorio di abilità, allora c’è indubbiamente del lavoro da fare – spiacente di darti queste belle news 🙂

   Naturalmente siamo tutti un perenne progetto ‘lavori in corso’, ma dai un’occhiata a questo elenco e usalo per scoprire i tuoi punti deboli così che puoi ricavarne un’idea più chiara della direzione in cui andare, a lungo termine. E così che puoi contribuire a fare musica al meglio delle tue possibilità.

   Ecco qui:

– Avere un grande feeling e un ottimo timing.
– Avere un gran suono.
– Avere tutte le capacità tecniche necessarie per esprimere le tue idee ed emozioni.
– Conoscere a fondo abbastanza parametri e soluzioni da poter eseguire senza alcuno sforzo qualsiasi variazione e sfumatura richiesta dalla canzone.
– Usare le dinamiche, gli spazi tra le note e i contrasti per creare emozioni e raccontare storie.
– Sviluppare la tua unicità, il tuo stile personale, ed essere riconoscibile.
– Essere totalmente innamorato della musica: suonare sempre per la canzone, e mai per cercare di dimostrare qualcosa.
– Conoscere centinaia di dischi alla perfezione. Essere mentalmente aperto, sempre in evoluzione, fare ricerca e studiare con un approccio a 360 gradi. Incluso lo studio di uno strumento melodico.
Ascoltare, essere consapevole di cosa succede intorno a te, interagendo con gli altri musicisti.
– Essere presente e lasciarti trasportare dal momento. Non pensare, non provare a sforzarti di fare niente.

   Come avrai notato, sono elencati più o meno in ordine di importanza. Sebbene siano tutti molto significativi e in molti modi si intersechino tra loro.

   Ho creato anche una versione Pdf che puoi condividere o stampare e mettere nel posto dove studi:

   E’ fondamentale che interiorizzi quanto sono importanti questi punti, e a tal proposito in futuro parleremo ancora in dettaglio di ciascun principio.

   Non importa quanto possano sembrare scontate, assicurati di stare effettivamente applicando queste idee. Non è un mistero che sebbene la cosa più ovvia che un batterista dovrebbe saper fare è tenere il tempo, paradossalmente molti batteristi hanno un timing debole…

   Se vuoi approfondire questi argomenti allora ti raccomando di dare un’occhiata ad ‘Altitude Drumming’, un’opera didattica completa in cui ognuna di queste materie, e molte altre, vengono sviluppate a fondo in un intero metodo dedicato:

   ‘Altitude Drumming – Become A Musician Who Plays The Drums’


Share

CdIta

Inserisci La Tua Mail Per Ricevere Aggiornamenti, Contenuti Esclusivi Gratuiti e News.

var sc_project=12061666;
var sc_invisible=1;
var sc_security="5ed60a6f";

free web stats
Back To Top