Suona più sicuro di te, supera l'ansia da palcoscenico, elimina le
cause di poco miglioramento, ottimizza la tua carriera.

 

 
Inserisci il tuo nome e indirizzo email per scaricare immediatamente un prezioso fascicolo sul timing e iscriverti alla newsletter di Confident Drummer!
Verifica Email:
La newsletter di Confident Drummer è una risorsa gratuita che offre settimanalmente ai batteristi approfondimenti, consigli, materiale didattico gratuito, news e promozioni speciali riguardanti i metodi Confident Drummer.

    Contenuti:

  • Percorso completo per il superamento delle barriere psicologiche.
  • Analisi dell'immagine di sé, dialogo interiore, convinzioni.
  • Strategie per raggiungere i propri obiettivi, eliminare abitudini negative, aumentare la concentrazione.
  • Visualizzazioni, affermazioni, esercizi potenzianti basati sulla PNL.
  • Indagine e soluzione delle cause più comuni di scarsa performance.
  • Raccolta di consigli pratici, sintesi di anni di professione.
  • 17 Capitoli, oltre 100 pagine, 13 esercizi.
  • Include 40 ulteriori pagine di approfondimenti ordinati in 5 preziosi bonus:

€ 24,90  eBook
Confident Drummer
+ 5 fascicoli bonus (Studiare,
Tecnica, Segreti, Stili, Lettura)


Visita il sito dell'autore, o scrivigli:
eugenio@confidentdrummer.it

- Clinic TOUR -

TwitterMySpace FriendFacebook FanConfident
- HOME -


 

   Ciao drummer, mi chiamo Eugenio Ventimiglia, sono un batterista come te e vorrei portare alla tua attenzione degli aspetti del suonare il nostro strumento che forse non hai mai considerato. Qualche tempo fa è uscito questo mio metodo per batteria intitolato Confident Drummer che si distingue per una caratteristica piuttosto interessante: non contiene un solo esercizio di batteria!
   Ho sempre avuto una grande passione per lo studio della musica e parallelamente anche della psicologia e del comportamento umano, e per molti anni ho coltivato l'ambizione di pubblicare un libro 'provocatorio' per stimolare i miei colleghi, mettendomi in discussione e mettendo allo stesso tempo a disposizione di tutti quello che ho scoperto e che ho visto essere così efficace.

   Ma perchè la psicologia? Il mio punto di vista è che la psicologia e la messa a punto della testa e non solo delle mani sono il futuro anche per noi batteristi e musicisti in generale. In molte arti, nello sport e nei più svariati ambiti è così già da anni.
   L'obiettivo è quello di comprendere certi meccanismi per puntare a ottimizzare, funzionare bene e rendere al meglio nel maggior numero di occasioni possibile.

   Tutto questo in un percorso mirato e mediante uno studio molto pratico e rapido, per la massima efficacia e rapidità di cambiamento. Così poi ci dedichiamo a suonare.

   La messa a punto degli aspetti che vedremo ci permetterà di combattere nemici come ansia da palcoscenico, insicurezza, difficoltà di concentrazione, confusione sulle nostre scelte musicali e su quello che con la batteria ci vogliamo fare noi.
   Prendendoci così cura sia di aspetti più legati alla performance, sia della creatività, dell'espressione artistica e della nostra personalità musicale.

   Perchè per suonare bene dobbiamo essere al 100% nella musica, ma se stiamo pensando all'errore che abbiamo fatto prima, o se siamo deconcentrati, o nervosi, come facciamo a dare il meglio?
   Non dico tanto, non dobbiamo imparare niente di difficile, ma almeno le basi, almeno una comprensione delle fondamenta di come funzioniamo non può che farci bene. Poi chi è più predisposto e interessato può arrivare lontano con questi studi. Nel libro faccio questa battuta, la maggior parte della gente passa più tempo a imparare come si usa il cellulare che non il proprio cervello...e purtroppo è vero.

   La prima cosa da capire è che la psicologia è una di quelle cose invisibili ma estremamente reali. E i tipici scarso interesse e scetticismo scaturiscono proprio da questa invisibilità. Ma è una cosa presente in tutti gli aspetti del suonare e della nostra giornata, che ce ne rendiamo conto o meno.
   Cioè, che noi lo sappiamo o no, anche nel suonare la batteria ci sono delle importanti componenti psicologiche, che intervengono automaticamente, ed essendo 'invisibili' spesso a nostra insaputa...

   A chi è mai capitato di suonare perfetto alle prove e poi il giorno dopo al concerto essere in difficoltà? Ma come, i pezzi li sapevo...Oppure di andare in studio di registrazione e improvvisamente non funziona più niente...come è possibile? Precisiamolo, parliamo ovviamente di quando tutto quello che potevamo fare l'abbiamo fatto, siamo assolutamente pronti, ma a dispetto di ciò le cose vanno così così.
   Quindi, se non siamo tra quei fortunati che hanno istintivamente sviluppato una psicologia estremamente efficace, oggi abbiamo la possibilità di intervenire per funzionare meglio.

   La nostra psicologia è fatta da tutta una serie di livelli che si intrecciano e interagiscono tra loro: il modo in cui pensiamo, come ci vediamo, come ci parliamo, quello di cui siamo convinti, quello che siamo abituati a fare. E ognuno di noi ha sviluppato nel tempo, per ognuno di questi livelli, una serie di automatismi, che fa si che inconsciamente la maggior parte del tempo ci vediamo in un certo modo, ci comportiamo in un certo modo, crediamo certe cose di noi. Automatismi che non sempre ci aiutano a essere al meglio.

   Il metodo Confident Drummer si basa su una serie di esercizi, spunti e riflessioni per intervenire su ognuno di questi livelli e rimuovere rapidamente gli strati di disturbo, quelli che ci bloccano e compromettono il nostro rendimento.

   Leggi cosa dice chi lo ha già acquistato!


   Scrivimi pure per qualsiasi domanda, Eugenio Ventimiglia

€ 24,90  eBook
Confident Drummer
+ 5 fascicoli bonus (Studiare,
Tecnica, Tempo, Stili, Lettura)

- Iscriviti alla NewsLetter e ricevi un campione gratuito! -



 

  • Hai svolto un lavoro elogiabile dedicato a noi batteristi e musicisti in genere....come possiamo essertene grati? Il minimo è quello di divulgare il tuo lavoro facendo acquistare la tua opera a tutte quelle persone, ragazzi appassionati, professionisti e non che amano il nostro mondo; affinchè anche loro, nel piccolo e nel grande, possano crescere musicalmente e professionalmente. Grazie Eugenio.
    - Gianni, Roma

  • Sono felice dell'acquisto fatto perchè finalmente trovo un collega che ha avuto un'idea simpatica di esporre concetti molto importanti a mio avviso! Tengo sempre a portata di lettura la tua opera e ho trovato molto interessanti anche gli argomenti aggiunti su Lettura, Tecnica ecc. . . Ho anche letto qualche passo ad alcuni miei allievi già grandini!
    - Andrea, Forlì

  • Davvero un'ottima idea, proprio cio che mancava.
    - Sergio, Torino

  • Ho appena dato un'occhiata veloce al materiale e mi sembra ottimo e ben organizzato. Inoltre tratta di aspetti molto importanti, ma spesso non affrontati con il giusto "spessore", mentre invece ci sono in giro tonnellate di informazioni sulla tecnica strumentale fine a se stessa.
    - Riccardo, Piacenza

  • Personalmente credo che la cosa che più ti fa onore rispetto a tanti altri maestri di batteria è l'aver ammesso senza mezze misure che imparare uno strumento è prima di tutto una questione di testa; senza avere la mente sgombera non si può "SENTIRE" lo strumento.
    - Giovanni, Lecco

  • GRAZIE EUGENIO x aver scritto un ottimo libro che mi sta dando tantissimo era quello che cercavo da sempre. . . COMPLIMENTISSIMI. . . .
    - Roberto, Roma

     


  • 2009-2014 Confident Drummer - Tutti I Diritti Riservati - P.IVA 02851900130 - Condizioni & Privacy

    tumblr hit counter